Zampogna : strumento musicale a fiato

La zampogna è uno strumento musicale a fiato, aerofono, di origine molto antica. Il nome deriva infatti dal greco “symphonia”. E’ fornita di due chanter, ovvero canne diteggiabili, ad ancia doppia. La zampogna è composta da un otre che è una sacca dove l’aria viene raccolta e che è costruita in pelle di capra o pecora e da un insufflatore. La zampogna si suona introducendo l’aria dentro l’otre tramite l’insufflatore chiamato anche cannetta o soffietto. L’aria fa vibrare le due ance che sono inserite sulle canne melodiche.

zampogna strumento musicale a fiato

La zampogna

Strumento musicale a fiato : zampogna

Quella che si trova a destra serve per produrre la melodia della vibrazione sonora, quella di sinistra per l’accompagnamento e nei bordoni detti basso e scantillo. Linsufflatore è solitamente in legno di sambuco, e i chanters in legno di erica. Accordare la zampogna è un compito molto difficile che richiede una particolare abilità che non tutti i suonatori possiedono. La zampogna è conosciuto come strumento di devozione pastorale nelle rappresentazioni natalizie ma oltre a rappresentare i sentimenti di fede religiosa, la zampogna ha sempre avuto un ruolo fondamentale nei contesti musicali agro-pastorali legati alla festa. La zampogna è uno strumento solista per eccellenza che spesso ricorre al supporto ritmico del tamburello.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php