Intelligenza corporea e pianoforte : rilassamento e training autogeno

Non posso aiutarti nella tecnica musicale, ma insegnando l’intelligenza corporea con metodi come il feldekrais il bodymind centering vorrei provare a darti questa piccola dritta che a volte aiuta noi professionisti che spezzettiamo il nostro corpo per ottimizzarlo meglio nelle varie arti.

  • il corpo è uno
  • prova a rilassarlo anche tutto assieme, come un’unità  unica
  • a volte prova a ricordarlo e stare con questo per qualche tempo mentre ti eserciti
  • magari dopo che hai lavorato rilassando isolatamente le varie parti mentre suoni

pianoforte rilassamento yoga

Intelligenza corporea : pianoforte e musica

  • Quando hai un’attimo di tempo prova a visualizzare il tuo allineamento mentre suoni

Cerca il tuo equilibrio seduto e accordati immaginando i vari movimenti che fai e come si bilanciano e cercando di capire come equilibrare i pesi ed eliminare le contrazioni in questa figura che si muove,
ma poi lasciala e suona,lavorato bene sul corpo, poi si deve ritornare all’arte che si pratica completamente concentrati in essa e pensare al corpo semplicemente come un uno,
rilassarsi o ravvivarsi con un semplice comando al centro, ma non incasinarsi di pensieri sul controllo dei vari piccoli arti, questo rallenta incredibilmente e confonde le risposte mente-corpo e il conseguente dialogo col mondo(pinoforte) si fa “distorto”

Rilassamento e training autogeno : suonare pianoforte e musica con intelligenza corporea

Peccato che non ti sei firmato.
Il prossimo commento lascia un nome così possiamo ricordarti e riconoscere.
Ottimo post. Grazie.
Mi ricorda un pò un processo auto ipnotico o di training autogeno: tutto molto interessante

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php