Limiter

IL LIMITER: è molto simile ad un compressore, nel senso che possiede la stessa circuiteria di un
compressore ma ha un risultato diverso: non lascia passare nessuna quantità   di segnale oltre
la soglia impostata! generalmente la soglia impostata sta a 0dB in quanto, questo strumento,
viene utilizzato per prevenire picchi improvvisi che possano distorcere o, nei casi peggiori, ledere
il funzionamento di altri apparecchi (diffusori, schede audio ecc…).

QUANDO e COME SI UTILIZZANO? qui entriamo nel campo dell’esperienza e del gusto personale, che
ovviamente non possono essere spiegate. Ciò che possiamo dire è che, generalmente il compressore
si utilizza per “omogenizzare” il segnale audio ed aumentare il valore medio (RMS): difatti diminuendo
i picchi è possibile aumentare la quantità   di segnale entrante, quindi aumentare il valori minimi
senza che quelli massimi producano distorsione( il valori medio,cioè RMS,è la differenza tra valori
minimi e valori massimi). Alla luce di ciò possiamo riassumere il senso di questi due processori
di dinamica tentando una metafora: un compressore è come una stanza in cui è possibile abbassare
il tetto ed alzare il pavimento, mentre un limiter è una stanza dove è possibile (o più giusto)
abbassare solamente il tetto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php