Come essere liberi nel suonare

Innanzi tutto prima di rendersi liberi nel suonare occorre conoscere le regole. Per infrangere le regole dell’armonia bisogna prima conoscerle e soprattutto saperle usare. Poi si comincia a uscire dalle regole o a metterle in crisi, ma sempre seguendo una logica armonico-psicologica e di piacere di ascolto. L’armonia e la musica si basano sul piacere di ascoltare, non certo sul dolore o sul rumore o sulla cacofonia, come in alcuni forum, alcuni pseudo-musicisti eccentrici scrivono. E come insegnano, anche, in alcune illustri scuole jazz.

Imparare a suonare dentro la tonalità 

Tornando alle scale, per esempio, un musicista deve prima imparare a suonare dentro la tonalità , dentro l’accordo, poi ad uscirne e rientrarne nel modo corretto. Poi a dimenticare la scala. Come detto in diverse parti dei miei siti chi improvvisa in modo avanzato, praticamente usa tutte e 12 le note della scala cromatica su ogni tipo di accordo. Quindi crolla il concetto di aderenza ad una o ad un’altra scala. Non mi piace ragionare in termini di scale. La scala è un qualcosa di molto ma molto generico e spesso scorretto che si da in pasto agli studenti che iniziano ad improvvisare.

Improvvisare sull’accordo

“Che note devo improvvisare? ” Risposta: “Usa questa scala! o quest’altra o anche queste altre 10 se vuoi!” Poi esce fuori un caos che non si può ascoltare. Sbaglio? A quanti di voi che avete iniziato a improvvisare musica è stato detto questo? Invece si improvvisa sull’accordo, tenendo presente tonalità  o modo, tensione e risoluzione, dissonanza e consonanza. E altri elementi. Keith Jarrett ad un punto della sua carriera improvvisava in modo così impeccabile che dovette iniziare a sporcare la sua musica. Non si inizia a disegnare facendo uno squarcio sulla tela o disegnando un puntino su una tela bianca. Ci si arriva. La libertà  nella musica e nella improvvisazione è una conquista e non un inizio, altrimenti sarebbero tutti grandi improvvisatori.Paolo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php