Dark side of the moon : Pink Floyd

Pink Floyd album

Pink Floyd album

Personalmente reputo questo album Dark side of the moon dei Pink Floyd il più bello in assoluto del rock e a distanza di quasi trenta anni dalla sua uscita lo trovo ancora molto attuale e piacevole da ascoltare.

Ecco cosa ne pensano altri ascoltatori su Itunes:

Criticato e amato., quest’album segna la svolta, ma non verso il pop…
Il pop è animato da ritornelli ossessivamente orecchiabili e durate radiofoniche.
Dark side of the moon è il lato oscuro dell’acido, l’altra faccia della medaglia del sogno ad occhi aperti
Dark side of the moon è la luce smembrata nei suoi elementi.
Un album che ha una continuità  sbalorditiva. Oggi la musica è così frammentaria, ha così poco da raccontare..

In una recente intervista Roger Waters ha dichiarato che l’idea di creare un album del genere veniva dalla voglia di poter dare delle risposte a quelle domande che l’uomo si pone di continuo Perché amiamo? perché soffriamo? perché riusciamo a capirci anche senza parlare?esiste un dio ? The dark side of the moon (il lato oscuro della luna) è quella parte nascosta a cui non riusciamo dare una risposta, quel lato di esistenza che è nascosto all’uomo. La musica dei Pink Floyd riassume tutte queste idee. Inutile dire che questo è un capolavoro.

Il capolavoro dei Pink Floyd : dark side of the moon

La genialità  di un gruppo rock sta nel trovare quel quid di stravolgente che intacchi gli stereotipi della musica. I Pink Floyd l’hanno fatto nel lontano 1973, quando ogni cosa sembrò diversa, quando la musica ti trasportava fino negli abissi del cielo e negli spazi degli oceani; quando si poteva intravedere il “lato oscuro della luna” in uno spiraglio della copertina di un 33 giri che, aprendolo, emanava un qualcosa di folle ma incredibilmente reale.

The Dark Side Of The Moon scrifve un libro, non di parole, ma di psichedeliche note delineate dalle parole di Roger Water. Quest’album è da porre alla cima del Pantheon del rock, quasi come il puntale di una piramide. Money, Time, The Great Gig in The Sky, Breathe, Eclipse ecc. compongono un inestimebile puzzle che i Pink Floyd chiamarono: The Dark Side Of The Moon.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php